Feeds:
Articoli
Commenti

Il Tao della Natura

Se il grigio gelo dell’inverno

ha disteso la sua ombra sul tuo cuore,

rallegrati, amico:

il grano è già spuntato!

Blasfemia

– Che tu sia maledetto! – mi urlò Dio col braccio teso e l’indice aperto lungo uno sguardo di fuoco.
Senti chi parla! – mormorai io girandomi sui tacchi.
E mi incamminai verso l’uscita sbuffando anelli di fumo dalla mia pallmall rossa

Perdite di tempo

“Sono giunto fino a qua solo per tornare indietro.

Forse è meglio sedermi e aspettarmi””

Gelata

Nell’aria un plotone di spilli.
Dalla fontanella un dardo infuocato.
Ho le mani bucate.

Scorciatoie disattese

Lasciavo la porta del mio cuore appena schiusa
e lei puntualmente forzava la finestra.
Come un ladro.

Ejaculatio precox precox

Ha avuto decine di donne.
Ma è ancora vergine.

Dolce risveglio

“Sei il sogno che comincia
nel momento in cui mi sveglio”